Digne-Les-Bains

Questa deliziosa cittadina ai piedi delle Alpi è circondata da distese di lavanda.

Questa deliziosa cittadina ai piedi delle Alpi è circondata da distese di lavanda, sia selvatica che coltivata e che rappresenta un punto fermo sia per l’economia locale sia per i turisti che qui si fermano ad ammirarne i colori.

Da vedere

  • La città vecchia e la cattedrale, una delle chiese romaniche più affascinanti della Provenza.
  • Museo Alexandra David-Néel: dedicato alla cultura tibetana e in memoria di questa scrittirce e filosofa dei primi del ‘900.
  • Museo Gassendi: una collezione di differenti artisti di arte moderna ma anche reperti naturali rinvenuti dallo scienziato e pittore Gassendi.
  • Il belvedere che si raggiunge dai giardini pubblici, dopo il ponte sulla Bléone, un affluente della Durance.
  • Da non perdere qualche ora alle piscine termali della città per concedervi magari un rigenerante bagno nella lavanda.
  • Un’escursione personalizzata in mezzo ai campi di lavanda.
  • Jardin des Cordeliers: nel cuore del villaggio un bellissimo giardino con più di 600 specie di piante aromatiche e medicinali.
  • Corso de la lavande, 5 giorni di festeggiamenti il primo fine settimana di agosto per celebrare il raccolto della lavanda: musicisti, carri colorati ed eventi al lume delle torce nel centro storico. Se siete in zona in questo periodo vi consigliamo di prenotare dal momento che la cittadina è invasa dai turisti.
  • Parco rurale dell’Haute Provence: questo parco cicrondato da terreni agricoli permette di scoprire tutti gli aspetti della natura provenzale e si potrà visitare un ovile, una distilleria, una cappella, una colombaia e un frantoio. Ideale per chi viaggia con bambini.
  • Riserva Geologica: a due km da Digne-Les-Bains si trova il centro geologico in cui potrete ammirare insetti e piante fossili ritrovati nei 18 siti tra Barles e Barrême. Per andare a esplorare questa interessante zona occorre munirsi di una cartina dettagliata e un proprio mezzo di trasporto. Sulla strada per barles ad esempio, è possibile ammirare una lastra arenaria con 500 ammoniti.

Le train des Pignes

Se avete tempo e voglia di provare un’esperienza diversa e suggestiva c’è la linea di treno che collega Digne-Les-Bains con Nizza.
Le train des Pignes è uno degli itinerari più panoramici tra mare e montagna.

E’ ideale per chi viaggia con bambini e ragazzi che potranno vivere una vera avventura: infatti il treno sale a 100o metri di altitudine, per 115 km attraversando ben 16 viadotti, 50 gallerie, 15 ponti metallici e tanti villaggi interessanti.

Il viaggio intero dura 3 ore ma si può scendere a qualsiasi paesino per visitarlo e poi risalire alla corsa successiva.

Tappe interessanti

Digne-Les-Bains

Digne-Les-Bains

Dove dormire a Digne-Les-Bains

Cerchi un Hotel a Digne-Les-Bains? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Digne-Les-Bains.