Nîmes

Nîmes è legata alla storia del periodo romano ed è vicina al fiume Rodano.

Come tante cittadine provenzali anche Nîmes è legata alla storia del periodo romano ed è vicina al fiume Rodano pur non affacciandosi direttamente.

Infatti il simbolo della città è un coccodrillo incatenato a una palma in onore dei legionari che combatterono a fianco di Cesare nella campagna del Nilo e che qui si stabilirono dopo la guerra.

Da vedere

  • Les Arènes: imponente anfiteatro romano perfettamente conservato e che può ospitare fino a 24.000 spettatori durante le ferias.
  • Maison Carrée: tempio antico del V secolo d.c.
  • Jardin de la fontaine: meraviglioso parco ricco di corsi d’acqua adornati di statue dove spicca il Temple de Diane. Con una passeggiata di 10m minuti si sale al giardino terrazzato e alla Tour Magne che con 140 gradini vi mostrerà una splendida vista sulla città
  • Musée de Beaux Arts: qui è esposto un magnifico mosaico romano.
  • Musée d’Archeologie: una ricca collezione di mosaici, colonne e sculture del periodo romano.
  • Féria di Pentecoste (giugno) e Féria des Vendanges (settembre): queste feste ruotano attorno alle corride cruente che qui appassionano gli abitanti della città. Tuttavia è possibile assistere anche alle corse camarguaises non cruente.
  • Jeudis de Nîmes: per tutto luglio e agosto ogni giovedì dalle 18 alle 22.30 la città si anima con bancherelle, artisti e artigiani che vendono prodotti locali.

Mappa

Alloggi Nîmes

Cerchi un alloggio a Nîmes?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Nîmes
Mostrami i prezzi