Grasse

Da 400 anni Grasse è considerata la capitale dei profumi.

Da 400 anni Grasse è considerata la capitale dei profumi: qui i primi profumieri fecero fortuna alla corte di Francia iniziando a utilizzare le essenze dei fiori locali per aromatizzare i guanti delle nobildonne.

Nacque così la produzione di fragranze che mescolavano lavanda, gelsomino, mimosa, rosa centifoglia, fiori di arancio e violetta. Nonostante i fasti del passato, questa cittadina oggi si rivela un po’ decadente e trasandata.

Da vedere

  • Ci sono circa 40 parfumeries che vendono le loro essenze naturali, così lontane dai nomi altisonanti delle griffe di settore.
  • Nelle tre fabbriche/museo più importanti della città, Fragonard, Galimard e Molinard, potrete scoprire tutti i passaggi della produzione del profumo, dall’estrazione alla distillazione e magari farvi “creare” una vostra essenza personale.

Mappa

Cerchi un alloggio a Grasse?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Grasse
Mostrami i prezzi