La penisola di Giens

Questo lembo di terra che s'insinua nel mare è un raro esempio di doppia penisola.

Questo lembo di terra che s’insinua nel mare è un raro esempio di doppia penisola, formata da due fasce di costa in in mezzo acqua lunghe 4 chilometri che sapranno regalarvi splendidi panorami.

Se il lato destro è sempre percorribile, la route du sel, ovvero il braccio sinistro si assottiglia in alcuni periodi dell’anno rimandendo inaccessibile da novembre ad aprile a cause delle intemperie.

Da vedere

  • La laguna di Pesquiers: è un punto privilegiato per ammirare i fenicotteri (fino a 1500) e un piccolo ecosistema di fauna e flora ideale soprattutto per le famiglie con bambini.
  • Giens: piccola stazione balneare dal cui castello di possono fare foto straordinarie della penisola grazie allo splendido panorama mozzafiato.
  • Vi con consigliamo il giro a piedi della penisola che parte dal porto della Mandrague fino alla spiaggia della Badine: 18 km di natura meravigliosa!

Mappa

Cerchi un alloggio in zona La penisola di Giens?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di La penisola di Giens
Mostrami i prezzi