Nizza

Nizza può essere considerata la capitale della Costa Azzurra, una città sempre in movimento.

Nizza può essere considerata la capitale della Costa Azzurra, una città sempre in movimento, sempre in festa, che saprà stupirvi per i locali alla moda, i bistrot pittoreschi e i ristoranti affollati.

Nizza ha sempre spiccato per l’atmosfera festosa, il panorama artistico e il multiculturalismo, valori che da sempre hanno fondato la sua storia millenaria. Nonostante il tragico attentato di Nizza del 2018, la città è tornata a splendere più di prima, tenendo fede alla propria vocazione multietnica.

La città è affollata in qualsiasi momento dell’anno: sarà il fascino retrò della città vecchia, l’elegante architettura stile belle époque, la languida vita che si svolge intorno al porto, i tanti musei d’arte o le meravigliose passeggiate lungo il mare, ma Nizza è una città da scoprire in ogni stagione.

Cosa vedere a Nizza

La città di Nizza vanta molte attrazioni, musei, chiese e gallerie da visitare. Se avete intenzione di fermarvi qualche giorno, potete valutare la possibilità di acquistare la French Riviera Pass: è una card da 24, 48 o 72 ore che consente l’ingresso gratuito ai principali siti turistici e alle attività, non solo di Nizza ma anche della Costa Azzurra.

Vieux Nice

La città vecchia è uno scorcio incantevole da cartolina, un dedalo di viuzze dai colori pastello, un intrico di vicoli stretti e tortuosi brulicanti di negozietti e venditori. La somiglianza con Genova è impressionante e vi sentirete subito a casa.

Vi sembrerà di fare un tuffo nel ‘700: i palazzi antichi e le chiese barocche come la Cattedrale di Santa Reparata, il vecchio ghetto ebraico in rue Bénoit Bunico, il palazzo della prefettura, dimora dei Principi di Savoia e Cours Saleya, una delle piazze più animate e variopinte di Nizza.

Nel cuore della città vecchia i negozi straripano di prodotti tipici e i numerosi mercati vi ammalieranno con i loro invitanti profumi fra olive, pane fragrante e venditori di essenze.

Il nostro consiglio? Lasciatevi guidare degli scorci e “perdetevi” nel labirinto di vicoletti alla scoperta dei numerosi angoli da fotografare.

Promenade des Anglais

La Promenade des Anglais è la passeggiata più famosa della Costa Azzurra, un magnifico lungomare circondato da una splendida cornice urbana, ricca di stupendi palazzi d’epoca, portici e piazzette che si affacciano sulla baia.

I suoi sette chilometri sono la meta preferita di runners e rollers, che vengono a cercare un luogo di pace e serenità per tenersi in forma. Ma soprattutto è il luogo più amato dagli abitanti di Nizza e dai turisti, che la percorrono per godersi un magnifico panorama, per sedersi sotto ai pergolati e ammirare la distesa del mare azzurro.

Inoltre qui si svolgono diverse manifestazioni a carattere internazionale: dal carnevale di Nizza, famoso in tutto il mondo per la sua battaglia dei fiori, alla maratona Nizza-Cannes fino alla Parigi Nizza di ciclismo.

Non dimenticate di ammirare la Promenade des Anglais all’imbrunire, quando si illumina di meravigliosi tramonti.

Place Massena

Circondata da stupendi palazzi ad arcate dai colori pastello, Place Massena è uno dei punti nevralgici di Nizza. Al centro della piazza la statua di Apollo nella Fontana del Sole, che si riflette sulla caratteristica pavimentazione a scacchi.

Qui si trova la maggior concentrazione di negozi per lo shopping, così come tanti caffè e ristoranti sotto ai portici, ideali per una pausa rilassante. Di sera la piazza si accende per creare una magica atmosfera, grazie anche a una recente installazione intitolata “Conversazione a Nizza“: sono le statue di Jaume Plensa, che rappresentano i continenti illuminati a colori vivaci.

Dalla piazza parte la Promenade du Paillon, un immenso parco di 12 ettari che inizia dal Museo d’Arte Moderna e d’Arte contemporanea e arriva alla Promenade des Anglais. Il giardino è diventato il luogo di ritrovo per le famiglie e per i cittadini di Nizza grazie alla presenza di giochi, spazi dedicati alla cultura e all’arte, oltre a essere il teatro per molte manifestazioni.

Museo Matisse

Il Museo Matisse, uno dei più visitati della città, si trova nel quartiere di Cimiez, all’interno della Ville des Arènes, un magnifico palazzo residenziale della seconda metà del ‘600.

Il celebre esponente del Fauvismo si trasferì a Nizza nel 1917 per problemi di salute ma rimase incantato dai colori, dai panorami e soprattutto dalla luce della Costa Azzurra, che divenne per lui infinita fonte di ispirazione, oltre che la sua residenza definitiva fino alla morte nel 1954.

Nel museo dedicato a Matisse si è voluto creare un percorso di visita che segue la sua evoluzione artistica attraverso oltre 236 disegni e una settantina di sculture, insieme a fotografie e oggetti significativi appartenuti all’artista. Un viaggio nella vita di Matisse che copre tutta la sua produzione artistica e tutte le influenze culturali.

Museo Marc Chagall

Il Museo Marc Chagall è in assoluto il fiore all’occhiello del panorama culturale di Nizza: è la più grande collezione di opere dedicate all’artista bielorusso.

In realtà si tratta di un museo monotematico, voluto fortemente da Chagall, per riunire in un unico luogo tutte le opere incentrate sulla Bibbia, 17 tele che compongono il Messaggio Biblico, oltre a 400 dipinti, disegni, bozzetti, lavori a pastello o a tempera. Una collezione immensa ed esaustiva della vocazione artistica di Chagall e della sua vita rocambolesca divisa fra Stati Uniti, Europa e Palestina.

Museo Archeologico

Il Museo Archeologico di Nizza si trova nel quartiere di Cimiez e narra i fasti e lo sviluppo economico e culturale dell’antica Cemenelum, capitale romana delle Alpi Marittime fondata da Augusto nel 14 a. C.

Il museo vanta una nutrita e favolosa collezione di utensili, gioielli, corredi funerari e oggetti di uso quotidiano risalenti al periodo romano. Insieme alla visita del museo, si possono ammirare anche l’anfiteatro romano e le terme, le arene e le strade lastricate, stupende vestigia dell’Impero Romano.

Palazzo Lascaris

La città vecchia di Nizza custodisce gioielli nascosti, palazzi storici di incredibile bellezza. Il più prestigioso è sicuramente il Palazzo Lascaris, un meraviglioso esempio di architettura civile barocca.

Dopo un lungo restauro negli anni ’70, oggi è la sede del Museo dell’arte e della musica del XVII e XVIII secolo, oltre ad essere stato inserito nel prestigioso elenco dei musei e dei monumenti storici di Francia. Le sue stanze sontuose vi condurranno in un viaggio nel tempo, nella vecchia Nizza nobiliare.

Villa Massena

Nizza è fiorita soprattutto durante il periodo della Belle Epoque, quando artisti, nobili e intellettuali si rifugiavano in questo angolo di Costa Azzurra per fare salotto, creare, dipingere o semplicemente godersi i panorami di questa meravigliosa città. La Promenade des Anglais è il luogo simbolo di questo periodo d’oro: è un susseguirsi di alberghi di lusso, ville eleganti e boutique raffinate.

Villa Massena, costruita fra 1898 e il 1901 dall’architetto danese Hans Georg Tersling, rispecchia tutta l’opulenza della nobiltà legata a Napoleone. Oggi, dopo un lungo processo di restauro, è visitabile, insieme ai suoi magnifici giardini, progettati dal paesaggista Edouard Andrè.

La Cattedrale di San Nicola

Questa curiosa chiesa colorata, che riprende lo stile della Cattedrale di San Basilio di Mosca, venne costruita nel 1912 per i numerosi nobili russi che sfuggivano ai rigidi inverni russi per svernare alle temperature miti della Costa Azzurra.

Oggi è uno dei monumenti più visitati della città, oltre a essere la più grande chiesa ortodossa in Europa al di fuori dei confini della Russia. Se i suoi interni sono particolarmente interessanti da visitare, le cromie e le forme della facciata e delle torri colpiscono i turisti per la loro originalità.

Attività ed eventi da non perdere a Nizza

Nizza non è solamente una città da visitare, ma soprattutto da vivere: curiosare nei negozi, assaporare le specialità della cucina locale, passeggiare per i suoi vicoli e prendersi delle pause rilassanti nei suoi meravigliosi caffè.

Carnevale di Nizza

E’ il carnevale più grande di Francia, oltre che uno dei più rinomati e antichi d’Europa. Infatti dal 1873, a febbraio e per due settimane, la città prende vita con il Carnevale di Nizzauna gigantesca festa di piazza con carri enormi e variopinti, costumi sfavillanti, una parata animata da oltre 60 ballerini, acrobati e artisti del circo.

Durante la sfilata si svolge la bataille de fleurs, la battaglia dei fiori durante la quale vengono lanciati centinaia di boccioli freschi dall’alto dei carri, seguita dal rogo simbolico del re del carnevale e dagli spettacolari fuochi pirotecnici che chiudono i festeggiamenti.

Non perdetevi questa atmosfera gioiosa che attira migliaia di persone da tutto il mondo.

Ammirare il panorama dalla collina del Castello di Nizza

Per avere la migliore vista su Nizza occorre salire sulla Collina del Castello: da qui potrete abbracciare con lo sguardo tutta la città e la lunghissima Promenade des Anglais.

Che decidiate di affrontare la lunga scala a gradini o di salire con l’ascensore, una volta in cima rimarrete incantati dal colore del mare e dal colpo d’occhio. Ad attendervi un bellissimo parco naturale, un dedalo di sentieri immersi nel verde con passeggiate panoramiche sui diversi punti della città, una cascata scenografica e aree attrezzate per le famiglie: il luogo ideale per sfuggire ai rumori caotici di Nizza e ammirare splendidi tramonti.

Una passeggiata al Mont Boron

Un altro punto panoramico eccezionale è la cima del Monte Boron, una fitta foresta mediterranea appena fuori dal centro e raggiungibile con l’autobus n°14.

Dal Forte del Monte Albano, uno dei principali presidi difensivi della città, potrete abbracciare con un solo sguardo da un lato tutta Nizza e dall’altro la Baia degli Angeli e la Baia di Villefranche.

Curiosare fra i banchi dei mercati di Cours Saleya

Nel cuore della città vecchia, Cours Saleya è il luogo dove si trovano i migliori mercati di Nizza. Non perdetevi il Marché aux Fleurs, un vero tripudio di colori sgargianti e profumi inebrianti: si svolge tutti i giorni dalle 06.30 alle 17.30, tranne il lunedì e i festivi. Preparate la macchina fotografica!

Sempre nella medesima piazza si trova anche il Marchè aux fruits et lègumes, dichiarato uno dei mercati più pittoreschi di Francia. Qui potrete assaggiare tutte le prelibatezze della città e della regione: olive, formaggi, pane, salumi e pesce. Troverete anche i prodotti di eccellenza della zona, come saponi ed essenze inebrianti da riportare a casa come souvenir.

Se invece siete amanti del brocantage e dell’antiquariato, il vostro giorno è il lunedì, sempre in questa piazza. Potrete curiosare in mezzo ai banchi di oggetti antichi, curiosi o semplicemente vintage, alla ricerca di qualche occasione da non perdere.

Assaggiare la cuisine Niçoise

La cucina di Nizza è squisitamente mediterranea e propone sapori e piatti molto simili alla tradizione ligure, come la Socca, la versione nizzarda della farinata di ceci servita in Liguria.

Vi consigliamo di assaggiare anche la Pissaladière, una specie di torta rustica con acciughe e cipolle. O ancora il Pan Bagnat: non è altro che un’insalata niçoise in versione panino extra large: tonno o acciughe, verdure crude, uova sode, olive nizzarde il tutto racchiuso in un soffice pane fragrante.

Fare l’aperitivo a base di ostriche e Pastis al Café Turin

Per tutti gli appassionati di ostriche, a Nizza c’è solo un posto in cui andare: il Cafè Turin, che da oltre 100 anni offre ai suoi clienti le famose Ostriche Roumégous, che provengono dal bacino di Marennes-Oléron. Questa brasserie storica è una vera istituzione nel campo della ostrica-cultura.

Come accompagnare le ostriche? Ovviamente un pastis de Nice, ovvero un aperitivo alcolico profumato all’anice tipico della Costa Azzurra e della Provenza.

Nizza con bambini

La città di Nizza è una meta ideale da scoprire insieme ai bambini: solare, colorata, con molte zone pedonali, ricca di parchi ma soprattutto di spiagge.

A partire dalla Promenade des Anglais, i mercati colorati e la collina del castello, i vostri bambini troveranno angoli in cui divertirsi e giocare.

Promenade du Paillon

Questo grande parco nel cuore di Nizza è una tappa obbligata per chi viaggia con bambini: i 12 ettari di verde sono il risultato di lungo processo di riqualificazione urbana che ha trasformato questa zona in uno spazio pubblico pensato proprio per le famiglie.

Infatti l’area gioco è davvero impressionante, dedicata interamente al mare: i bambini possono calvalcare e scivolare su immensi delfini e tartarughe in legno, giocare ai pirati con un grande vascello, conquistare la casa sull’albero e nascondersi nello scheletro di una balena. Un mondo marino fatto di creature bizzarre come mante, cernie e polpi giganti.

E per finire, nelle calde giornate estive, i bambini non sapranno resistere ai 128 getti del grande specchio d’acqua che si trova lungo la passeggiata.

Parc Phoenix

Un luogo imperdibile per i bambini che amano la natura è il Parc Phoenix, sette ettari di parco zoologico e botanico con 20 giardini, 2500 specie di piante, un lago progettato dall’architetto giapponese Kenzo Tangé e molti spazi in cui potrete vedere da vicino fenicotteri, anatre, pellicani, cigni neri, caimani, uccelli esotici e iguane.

Ma la chicca è sicuramente il Diamante Verde, una delle più grandi serre d’Europa che vi porterà alla scoperta di 6 climi tropicali differenti: i vostri bambini rimarranno a bocca aperta.

Confetteria e Cioccolateria Florian

Se invece volete davvero fare felici i vostri bimbi e viziarli un pò, allora dovete assolutamente recarvi alla Confetteria e Cioccolateria Florian dove, dal 1921, vengono prodotte caramelle, dolcetti e cioccolata con ingredienti esclusivamente locali.

Rimarrete incantati dalle fragranze inebrianti, dai colori sgargianti e dalla possibilità di assaggiare vere prelibatezze tra cui la specialità della casa, le deliziose scorzette di arancia e limone candite e ricoperte di zucchero o di cioccolato.

Dove dormire a Nizza

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Nizza utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Nizza

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti su Nizza

Voli per Nizza

Voli per Nizza

Tutti i voli diretti dall'Italia a Nizza, organizzati per città di partenza e per compagnia aerea. Trova il volo più economico grazie alle nostre offerte.
Dove dormire a Nizza

Dove dormire a Nizza

Una mini guida sui quartieri di Nizza per scegliere al meglio la zona dove alloggiare in base alle vostre esigenze di viaggio!
Capodanno 2021 a Nizza

Capodanno 2021 a Nizza

Il Capodanno a Nizza regala molte sorprese: oltre al cenone classico, la festa in piazza con i fuochi di artificio sul mare e un'intensa vita notturna per proseguire la serata!
Noleggio auto Nizza

Noleggio auto Nizza

Come noleggiare un'auto all'aeroporto di Nizza.
Aeroporto di Nizza

Aeroporto di Nizza

Informazioni utili sull'aeroporto di Nizza.
Meteo Nizza

Meteo Nizza

Località nei dintorni